venerdì, 14 Giugno 2024
spot_img
spot_img
spot_img

Arrestato latitante sfuggito all’ operazione Perseverant

L' uomo è stato arrestato al suo rientro dalla Francia, appena atterrato all' aeroporto di Lamezia Terme, a tradirlo sono stati i contatti con i suoi familiari in Italia

spot_imgspot_img
spot_img
spot_img

Arrestato poco dopo essere arrivato a Lamezia Terme dalla Francia il taurianovese 38enne che, indagato nell’ operazione “Perseverant” dei carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, si era sottratto alle catture eseguite fra Taurianova e Rosarno nella notte del 29 febbraio scorso e scaturita da un’indagine coordinata dal Procuratore Emanuele Crescenti e dal Sostituto Procuratore Davide Lucisano della Procura di Palmi, avente ad oggetto un articolato giro di spaccio di sostanze stupefacenti, risultato fortemente radicato all’ interno del contesto territoriale dei Comuni di Taurianova e Rosarno.


L’uomo era stato pertanto dichiarato latitante dal Tribunale di Palmi e, nei suoi confronti, erano state lanciate ricerche a livello comunitario, con l’emissione del Mandato di Arresto Europeo.
A tradirlo sono stati i contatti con i suoi familiari in Italia, con i quali si sentiva quotidianamente, anche raccontando loro di aver preso i biglietti aerei per una fugace visita nel weekend. Ignorava di avere il fiato sul collo dei militari dell’Arma che lo hanno atteso sulla pista dell’aeroporto di Lamezia Terme, sbarcare dall’ aereo.
Portato agli arresti domiciliari, a disposizione del GIP di Palmi, l’odierno arrestato deve oggi rispondere di plurime imputazioni in materia di sostanze stupefacenti. In particolare, al taurianovese è stato contestato di essere un’importante pedina nello spaccio al dettaglio di droga, specialmente nella sua città di origine.

Continua a leggere su: approdocalabria.it

Catturato latitante di Taurianova di 38 anni, sfuggito all’operazione “Perseverant”

LEGGI ANCHE:

Inchiesta sul Sistema bibliotecario vibonese, revocate le misure per Floriani e Amaddeo

Revocata l’ordinanza di custodia cautelare dal Tribunale del riesame di Catanzaro,che era stata emessa dal Gip di Vibo Valentia, su richiesta della Procura della...

Pescara, due donne travolte e uccise da un treno

Due persone, una donna e una bambina forse madre e figlia, sono state travolte e uccise da un treno a Montesilvano, in provincia di...

Incidente a Cagliari, la moto prende fuoco, muore 32enne

Un centauro ha perso oggi a in un incidente stradale avvenuto lungo la statale 195 a Cagliari. La vittima, Stefano Sias, di 32 anni,...
spot_imgspot_img
Gli articoli della sezione

SEGUICI

spot_img
spot_imgspot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img

ARTICOLI CORRELATI