lunedì, 15 Luglio 2024
spot_img
spot_img
spot_imgspot_img
spot_img

“Bon’t worry”, due eventi a Cosenza e Catanzaro su tutela dei diritti

Bo Guerreschi: «Torniamo in Calabria con la convinzione che è una terra fertile per seminare legalità e raccogliere buoni frutti»

spot_imgspot_img
spot_img

Il 5 e il 6 aprile si svolgeranno a Cosenza e a Catanzaro, Organizzati dall’Ong internazionale “bon’t worry“,  due importanti incontri pubblici, sulla tutela dei diritti fondamentali e sulla giustizia riparativa in ambito minorile. Il 5 aprile, alle ore 10 nella Sala degli specchi della Provincia di Cosenza, sindaci, sociologi, parlamentari, il prefetto del territorio, il questore di Cosenza e il comandante provinciale dei carabinieri si confronteranno sullo Stato di diritto nell’era digitale. Il giorno successivo, a Catanzaro, a partire dalle ore 10 nell’auditorium del Centro di giustizia minorile, giuristi, parlamentari, legali, magistrati e dirigenti pubblici discuteranno di mediazione penale e giustizia riparativa in ambito minorile.

All’iniziativa parteciperà il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto. Concluderà i lavori il viceministro della Giustizia, Francesco Paolo Sisto. «Torniamo in Calabria con la convinzione che è una terra fertile per seminare legalità e raccogliere buoni frutti», spiega Bo Guerreschi, presidente dell’Ong internazionale “bon’t worry”, attiva nella difesa delle vittime di violenza, nella rieducazione dei carcerati e nella sensibilizzazione dei minori rispetto ai diritti inviolabili della persona umana.

LEGGI ANCHE:

Si è svolto a Tropea l’incontro MUST – Musei Sviluppo e Territori

Riflettere sulla relazione tra il patrimonio culturale custodito nei musei e il territorio di cui fanno parte è stato l’obiettivo dell’incontro organizzato dalla Camera...

Al via la IV edizione del premio “Gente di Mare” 2024 a Francavilla Angitola

Tutto pronto per la quarta edizione del premio Gente di Mare edizione. L’edizione 2024 prevede due giornate distinte che si svolgeranno nella centralissima piazza...

Morgan accusato di stalking, il sindaco di Soverato annulla il concerto

Esprime preoccupazione il sindaco di Soverato, Daniele Vacca, riguardo le recenti vicende riportate dalla stampa nazionale che coinvolgono l'artista Morgan, Marco Castoldi, accusato di...
spot_imgspot_img
Gli articoli della sezione

SEGUICI

spot_img
spot_imgspot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img

ARTICOLI CORRELATI