giovedì, 23 Maggio 2024
spot_img
spot_img
spot_img

Calabria, corsi nelle scuole per la diffusione delle tecniche salvavita

Alecci: "soddisfatto per un progetto che ho voluto fortemente. Ogni anno decine di bambini in Italia perdono la vita per soffocamento da corpo estraneo"

spot_imgspot_img
spot_img
spot_img

Ogni anno 500 bambini in Europa muoiono per soffocamento da corpo estraneo, di cui 50 in Italia, dove si registrano anche oltre 1000 ricoveri e circa 80000 casi di minore entità. La maggior parte di questi episodi è causata dall’ingestione di pezzi di cibo troppo grossi, ma possono avvenire anche casi di ingestione di giocattoli o oggetti comuni presenti all’interno delle nostre case. Dati certamente allarmanti. Per questo motivo intendo esprimere tutta la mia soddisfazione per la partenza dei “Corsi gratuiti per la Diffusione delle Tecniche Salvavita” da tenersi all’interno delle scuole dell’infanzia e delle scuole primarie calabresi. Dando seguito ad una mozione da me depositata e votata all’unanimità in Consiglio Regionale, si è svolto oggi, infatti, il primo appuntamento presso l’Istituto Comprensivo Statale Soverato Primo. Qui, gli istruttori del Centro Regionale SIMEUP (Società Italiana di Medicina d’Emergenza Urgenza Pediatrica), coordinati dalla dottoressa Stefania Zampogna, che ringrazio per la loro immediata disponibilità, hanno spiegato con una dimostrazione pratica agli insegnanti e al personale scolastico le tecniche da utilizzare per la disostruzione delle vie aeree, le manovre antisoffocamento con particolare riferimento alla manovra di Heimlich e il massaggio cardiaco in ambito pediatrico.

Continua a leggere su: approdocalabria.it

Al via in Calabria dei corsi per la diffusione delle tecniche salvavita nelle scuole

spot_img
spot_img

LEGGI ANCHE:

Vibo,”Il profumo della legalità”, tutto pronto per la prima giornata

È tutto pronto a Vibo Valentia per l'inizio della prima edizione de "Il profumo della legalità", manifestazione organizzata dal Comune - assessorato alla Cultura...

San Giovanni in Fiore, il Comune ha abbattuto l’ecomostro di Rovale

Il Comune di San Giovanni in Fiore ha provveduto ad abbattere l'ecomostro del villaggio Rovale, nei pressi di Lorica, nel Parco nazionale della Sila,...

Taurianova, inaugurato il Borgo Sociale

Inaugurato nel pomeriggio di oggi il Borgo Sociale di Taurianova, la struttura di accoglienza per lavoratori migranti, che consentirà la graduale chiusura dell’accampamento informale...
spot_imgspot_img
Gli articoli della sezione

SEGUICI

spot_img
spot_imgspot_img

ULTIMI ARTICOLI

ARTICOLI CORRELATI