lunedì, 15 Luglio 2024
spot_img
spot_img
spot_imgspot_img
spot_img

Carabinieri per la cultura e la legalità: continuano gli incontri nelle scuole del reggino

A Pellaro i Carabinieri hanno incontrato gli alunni dell’Istituto Comprensivo Cassiodoro – Don Bosco

spot_imgspot_img
spot_img

L’impegno profuso dai militari dell’Arma sul progetto della “cultura della legalità” non ha età e, nelle scuole elementari e medie di tutta la provincia reggina, continuano a essere organizzate delle giornate volte a sensibilizzare sul tema.

Ieri infatti, i Carabinieri della Stazione di Pellaro hanno incontrato gli alunni dell’Istituto Comprensivo Cassiodoro – Don Bosco di Pellaro interfacciandosi con circa 300 ragazzi per far toccare con mano cosa significa lavorare affinché la legalità trionfi.

Lo scopo di questi incontri è anche quello di permettere che gli illeciti siano in primis riconosciuti e poi rigettati dalla comunità civile, fin da piccoli. Per far comprendere da subito la linea che separa un comportamento lecito da uno illecito è necessario accompagnare i più giovani, che presto raggiungeranno l’età, ad essere parte attiva della comunità.

In un’ottica dunque di guida, in questo senso, i Carabinieri hanno affrontato temi come il bullismo, anche nella forma del cyber bullismo, lo stalking, il revenge porn e l’uso consapevole dei social network, diventati ormai luogo imprescindibile dove trova espressione la vita di ogni adolescente.  

Sono già diversi gli istituti coinvolti e centinaia i bambini e i ragazzi che hanno incontrato di persona i militari dell’Arma, scambiando con loro opinioni e idee sui temi prima descritti, sensibilizzando le menti dei ragazzi.

Nell’ambito dell’importante missione di promuovere la cultura della legalità e il rispetto delle regole civili, i Carabinieri continueranno a organizzare nuovi incontri, trattando anche tematiche di estremo interesse e attualità per i giovani come la materia del codice della strada. Questa iniziativa mira a creare un circolo virtuoso tra i giovani cittadini e le istituzioni, incoraggiando l’assunzione di responsabilità individuali verso la collettività.

LEGGI ANCHE:

IC Crosia, Tavernise (M5S): “Grande soddisfazione”

"Un risultato di cui andare fieri come comunità, quello raggiunto dall'Istituto comprensivo di Crosia, primo in Italia, su 1306 istituti partecipanti, alla richiesta di...

Garante salute richiede tavolo di concertazione per emergenza nube tossica in seguito ad incendio sviluppatosi nel sito Poly2Oil

"Premesso che in data 13 luglio un incendio di vaste proporzioni si è sviluppato all’interno diun piazzale di stoccaggio di materiale plastico in contrada...

Catanzaro, la Filcams Cgil Calabria porta in scena il settore del turismo

Martedì 16 luglio alle ore 19,30 sul Lungomare Terrazza-Saliceti di Catanzaro la Filcams Cgil Calabria terrà l'iniziativa "A Muzzo". Si tratta di un'iniziativa di carattere...
spot_imgspot_img
Gli articoli della sezione

SEGUICI

spot_img
spot_imgspot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img

ARTICOLI CORRELATI