lunedì, 15 Luglio 2024
spot_img
spot_img
spot_imgspot_img
spot_img

Lamezia, ospedale “Giovanni Paolo II” in fase di riorganizzazione

L’Azienda si scusa con gli utenti per il disagio dovuto alla fase transitoria di riorganizzazione finalizzata al miglioramento del servizio

spot_imgspot_img
spot_img

la Direzione Amministrativa del Presidio Ospedaliero “Giovanni Paolo II” di Lamezia Terme ha rilasciato una dichiarazione riguardo la riorganizzazione dell’ospedale:

“In merito alle segnalazioni ricevute da alcuni utenti, la Direzione Amministrativa del Presidio Ospedaliero “Giovanni Paolo II” di Lamezia Terme precisa che per quanto attiene le poche sedute d’attesa, le stesse sono in fase di consegna. Il tempo si è reso necessario per contemperare le esigenze sanitarie anche di altre sale d’attesa del Presidio ospedaliero di Lamezia Terme. Inoltre, nel quadro della riorganizzazione dell’area specifica riguardante il CUP, nel medio termine l’ufficio sarà trasferito presso altri locali del nosocomio, con una sala d’attesa più adeguata con 40 posti a sedere. Per quanto attiene l’avviso agli utenti (che citava “per carenza di personale il servizio di prenotazione – accettazione – pagamento sarà erogato esclusivamente entro e no oltre l’orario di chiusura prestabilito”) lo stesso è stato tempestivamente rimosso. Sul cartello, che doveva spiegare una situazione temporanea, per mero errore materiale, non era stato precisato che gli utenti già muniti ticket eliminacode sarebbero stati serviti. Infine, per quanto afferisce il totem per i pagamenti, il malfunzionamento è in fase di risoluzione da parte del competente ufficio. L’Azienda si scusa con gli utenti per il disagio dovuto alla fase transitoria di riorganizzazione finalizzata al miglioramento del servizio.”

LEGGI ANCHE:

“Carenze dei servizi destinati ai pazienti nefropatici calabresi”, Bruni (Pd) chiede l’audizione in commissione Sanità

"La denuncia puntuale e circostanziata fatta ieri dal presidente regionale dell'Aned, Pasquale Scarmozzino, a cui si è aggiunto il sindaco di Corigliano Rossano, Flavio...

Sanità, lametino, Ferrari: “In piena estate 118 senza medici nei turni notturni”

La nota di Saverio Ferrari delegato provinciale Smi Asp di Catanzaro: “Ieri sera, 14 luglio (turno 20-8) e quindi in piena estate il 118 (sulla...

Sanità, presentato il servizio RECALL: liste di attesa più efficienti

La Regione Calabria, attraverso un sistema realizzato da Azienda Zero e dal Dipartimento Salute e Welfare , lancia il servizio Recall del Centro Unico...
spot_imgspot_img
Gli articoli della sezione

SEGUICI

spot_img
spot_imgspot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img

ARTICOLI CORRELATI