giovedì, 23 Maggio 2024
spot_img
spot_img
spot_img

Lo Spi Cgil Cosenza porta la costituzione a scuola

Il Segretario Generale Spi Cgil Cosenza, la Segretaria regionale Cgil Cosenza Brunella Solbaro e il dirigente Michele Russo hanno approfondito con i ragazzi in particolare gli articoli 1,3,36 e 37 della Costituzione spiegandone l'importanza, ma anche l'attualità alla luce dei tentativi di stravolgimento della Carta Costituente

spot_imgspot_img
spot_img
spot_img

Si chiama “Conoscere la Costituzione per imparare ad amarla” l’iniziativa dello Spi Cgil Cosenza rivolta agli studenti delle scuole secondarie di primo grado della provincia. Il tour è partito da San Pietro Castiglione e toccherà a breve diverse altre scuole.


Nell’Istituto Comprensivo cittadino l’evento è stato inserito nell’ambito di un progetto di Educazione civica con la collaborazione del Comune. Il Segretario Generale Spi Cgil Cosenza, la Segretaria regionale Cgil Cosenza Brunella Solbaro e il dirigente Michele Russo hanno approfondito con i ragazzi in particolare gli articoli 1,3,36 e 37 della Costituzione spiegandone l’importanza, ma anche l’attualità alla luce dei tentativi di stravolgimento della Carta Costituente. Come nel caso dell’Autonomia Differenziata che andrebbe a minare alla base l’unità del Paese con importanti ripercussioni anche sulla scuola, a danno della didattica e degli studenti del Sud.

Ai giovani alunni lo Spi ha fatto omaggio di una copia tascabile della Costituzione e del libro “Non chiamateli eroi. Falcone, Borsellino e altre storie di lotta alle mafie” di Nicola Gratteri e Antonio Nicaso.
Costituzione e legalità sono due dei filoni su cui il sindacato pensionati sta investendo molte energie creando quel ponte con i giovani di cui si ha bisogno per costruire un futuro migliore che non si sostenga su basi vacillanti quali quelle di chi vuole cancellare diritti faticosamente conquistati e ormai dati per assodati.
Presenti all’incontro, oltre ai referenti scolastici, il sindaco Francesco Acri e il comandante della Stazione dei Carabinieri Danilo Vitale.

spot_img
spot_img

LEGGI ANCHE:

Vibo,”Il profumo della legalità”, tutto pronto per la prima giornata

È tutto pronto a Vibo Valentia per l'inizio della prima edizione de "Il profumo della legalità", manifestazione organizzata dal Comune - assessorato alla Cultura...

San Giovanni in Fiore, il Comune ha abbattuto l’ecomostro di Rovale

Il Comune di San Giovanni in Fiore ha provveduto ad abbattere l'ecomostro del villaggio Rovale, nei pressi di Lorica, nel Parco nazionale della Sila,...

Taurianova, inaugurato il Borgo Sociale

Inaugurato nel pomeriggio di oggi il Borgo Sociale di Taurianova, la struttura di accoglienza per lavoratori migranti, che consentirà la graduale chiusura dell’accampamento informale...
spot_imgspot_img
Gli articoli della sezione

SEGUICI

spot_img
spot_imgspot_img

ULTIMI ARTICOLI

ARTICOLI CORRELATI