giovedì, 23 Maggio 2024
spot_img
spot_img
spot_img

Meteo choc: temperature in picchiata di 20 gradi entro mercoledì

Secondo il meteorologo Stefano Bernardi, la tendenza imbastita 10 giorni fa purtroppo sta per trasformarsi in realtà. Il caldo di questi giorni, infatti, sarà scalzato via dall'arrivo di aria polare. Rischio di brinate e gelate da dispersione termica

spot_imgspot_img
spot_img
spot_img

Se pensavamo di averla fatta franca dal punto di vista del freddo possiamo tranquillamente affermare di aver mal riposto le nostre ambizioni o almeno quelle dei caldofili.

La tendenza imbastita dal Meteorologo Stefano Bernardi 10 giorni fa purtroppo sta per trasformarsi in realtà.

Il caldo di questi giorni, infatti, sarà scalzato via dall’arrivo di aria polare la quale, seppur non arriverà a condurre il gelo in terra italica, produrrà un crollo netto delle temperature.

Si passerà ahimè da un sovramedia di +14°C di oggi a un -3°C di sottomedia di Giovedì 18 Aprile.

Quali saranno gli effetti in termini precipitativi ed evolutivi lo sapremo meglio nei prossimi due giorni.

Tuttavia, sentendo il meteoman abruzzese, non mancherebbero temporali durante il passaggio del primo fronte e nevicate sia sulle Alpi che sugli Appennini a quote davvero interessanti per il periodo.

In talune zone d’Italia bisognerà stare attenti alle possibili brinate e/o gelate notturne a causa del cielo sereno e dell’aria fredda in quota, ovvero della dispersione del calore nello spazio.

spot_img
spot_img

LEGGI ANCHE:

Il Comitato “Fuori i veleni Crotone vuole vivere” chiama e Bonelli risponde

Dopo la lettera del Comitato aperto "Fuori i veleni. Crotone vuole vivere" ai parlamentari, il primo a rispondere, con atti ufficiali, è Angelo Bonelli...

Legambiente Serre cosentine propone progetto per contrastare gli impatti sul cambiamento climatico

E' la proposta messa in atto dalle associazioni ambientaliste di Cosenza e hinterland urbano, per contrastare gli impatti del cambiamento climatico, dare nuova vita...

Clausole Specchio per import, Slow Food: ”indispensabili per attuare transizione agroecologica”

Slow Food Italia, il movimento culturale che difende la centralità del cibo e il suo giusto valore, in un ampio e approfondito documento, articolato...
spot_imgspot_img
Gli articoli della sezione

SEGUICI

spot_img
spot_imgspot_img

ULTIMI ARTICOLI

ARTICOLI CORRELATI