lunedì, 20 Maggio 2024
spot_img
spot_img
spot_img

Palazzetto di Insiti, Baldino (M5S): “Traccia indelebile sull’importanza di un’amministrazione trasparente, etica e orientata al bene pubblico”

Le dichiarazioni della Vicecapogruppo M5S a Montecitorio

spot_imgspot_img
spot_img
spot_img

<Il ritorno del palazzetto dello sport di Insiti alla collettività di Corigliano Rossano segna in modo netto una vittoria per tutti i cittadini. E’ una vittoria perché un bene pubblico importante torna alla collettività. E’ una vittoria perché una traccia indelebile tra la buona amministrazione e la cattiva amministrazione. Tra chi guarda all’interesse collettivo e chi su Corigliano ha fatto del lassismo e delle posizioni prone a lobby e potentati il suo agire politico.  E’ un trionfo per la giustizia e la legalità, ma soprattutto un chiaro segnale del ruolo cruciale di un’amministrazione comunale nel promuovere un corretto agire e nel difendere i diritti dei cittadini. Attraverso un impegno costante e un rispetto rigoroso delle leggi, l’Amministrazione ha dimostrato che nessuno è al di sopra della legge e che il bene comune viene sempre prima degli interessi individuali. Questo successo non solo rafforza la fiducia nella legalità e nell’equità, ma sottolinea anche l’importanza di avere al comando un’amministrazione trasparente, etica e orientata al bene pubblico>, così in una nota Vittoria Baldino vicecapogruppo M5S alla Camera. 

spot_img
spot_img

LEGGI ANCHE:

Saccomanno (Lega): tour per incontro con il gruppo Santacroce, ingresso di Katia Gentile, presentazione della lista a Corigliano-Rossano e Simona Loizzo a Palmi.

«Grande attività nella Lega! Giovedì sera si è tenuto un importante incontro con il numeroso gruppo di Frank Santacroce. Poi, venerdì a Cosenza, ingresso...

Auto blu per fini privati, divieto di dimora per Miccichè

L’ex presidente dell’Ars Gianfranco Micciché, deputato regionale di Forza Italia, è indagato di pm di Palermo per peculato, truffa e false attestazioni. Al politico è...

Inchiesta Liguria, la manager della Bocconi che ha detto no a Spinelli

Ivana Semeraro, manager di 49 anni, dal 2013 ha incarichi di vertice nella Icon Infrastructure Llp, fondo con sede a Londra. Laureata alla Bocconi,...
spot_imgspot_img
Gli articoli della sezione

SEGUICI

spot_img
spot_imgspot_img

ULTIMI ARTICOLI

ARTICOLI CORRELATI