giovedì, 23 Maggio 2024
spot_img
spot_img
spot_img

Pietro Scrivano lascia la direzione del Pronto soccorso di Cosenza

In servizio di primariato dal 2022 vanta un’esperienza più che ventennale nell’urgenza-emergenza. Con la nomina a dirigente medico era tornato medicina di urgenza dopo un’esperienza alla mdicina interna e alla peneumologia.

spot_imgspot_img
spot_img
spot_img

«Motivi personali», alla base della decisione del primario del pronto soccorso dell’ospedale di Cosenza. Il dottor Pietro Scrivano, infatti, nella comunicazione ufficiale, parla di ragioni personali come fattore determinante per la sua decisione. Nel frattempo, la gestione del Pronto soccorso è stata temporaneamente assegnata a un responsabile ad interim, in attesa che venga designato il nuovo primario.

In servizio di primariato dal 2022 Pietro Scrivano vanta un’esperienza più che ventennale nell’Urgenza-Emergenza. In passato ha svolto incarichi di alta specializzazione in “Gestione e trattamento delle insufficienze cardiorespiratorie”, “Gestione O.B.I.” e “Urgenze Cardiovascolari”. Nel 2022, con la nomina a primario del pronto soccorso di Cosenza era tornato medicina di urgenza dopo un’esperienza alla medicina interna e alla peneumologia.

spot_img
spot_img

LEGGI ANCHE:

Ottime performance degli ospedali privati in Calabria nel 2019-2022

Si è svolto stamattina a Palazzo Santelli, nella cittadella regionale di Catanzaro, un meeting sul tema “Performance cliniche delle strutture private calabresi, per fronteggiare...

Sanità in crisi: mancano 4.500 medici e 10.000 infermieri nei pronto soccorso

Roma, 22 maggio 2024 - Un'indagine della Commissione Affari Sociali della Camera sull'emergenza-urgenza in Italia ha rivelato una situazione critica nei pronto soccorso del...
spot_imgspot_img
Gli articoli della sezione

SEGUICI

spot_img
spot_imgspot_img

ULTIMI ARTICOLI

ARTICOLI CORRELATI