lunedì, 15 Luglio 2024
spot_img
spot_img
spot_imgspot_img
spot_img

Poste Italiane: a Reggio Calabria e provincia webinar di educazione finanziaria

Gli incontri gratuiti sono disponibili anche con sottotitoli e interprete LIS

spot_imgspot_img
spot_img

Proseguono, anche per il mese di aprile, i webinar di Poste Italiane per i cittadini di Reggio Calabria e provincia. Saranno affrontati tanti argomenti fondamentali per una corretta pianificazione finanziaria. Si inizierà con “I conti di casa” nella giornata di giovedì 4 aprile con un doppio appuntamento, alle ore 10.00 e alle ore 16.30, durante i quali i relatori condivideranno con i partecipanti utili suggerimenti su come gestire al meglio il bilancio familiare.

Gli incontri, promossi da Poste Italiane, hanno l’obiettivo di divulgare e diffondere, fra giovani e non solo, una cultura finanziaria, assicurativa e previdenziale per compiere scelte consapevoli e adatte agli obiettivi personali e familiari.  I webinar saranno disponibili per tutti i cittadini anche con sottotitoli e interprete LIS. 

Per partecipare gratuitamente basta collegarsi su https://www.posteitaliane.it/educazione-finanziaria/eventi alla pagina web di Educazione Finanziaria, nella sezione sostenibilità del sito istituzionale www.posteitaliane.it, scegliere la tematica di interesse e registrarsi. All’interno del sito sono disponibili, inoltre, molteplici contenuti multimediali fruibili da tutti, come ad esempio, il tool di budgeting “I conti di casa”, uno strumento, semplice e intuitivo, gratuitamente scaricabile, utile a tenere traccia delle entrate/uscite mensili/annuali e a definire la quota di risparmio da accantonare in modo da facilitare le proprie scelte economiche e il raggiungimento degli obiettivi di vita personali e familiari.

L’iniziativa si muove nel segno della tradizionale attenzione di Poste Italiane alle esigenze dei cittadini e in coerenza con la sua storica vocazione di azienda socialmente responsabile che aderisce ai principi internazionali ESG, promossi dall’Organizzazione delle Nazioni Unite.  

LEGGI ANCHE:

Vibo, emergenza idrica nella frazione Piscopio

"Da 10 giorni la parte bassa della frazione di Piscopio, che conta  200 residenti circa, si trova senza acqua. È vero, la carenza idrica...

IC Crosia, Tavernise (M5S): “Grande soddisfazione”

"Un risultato di cui andare fieri come comunità, quello raggiunto dall'Istituto comprensivo di Crosia, primo in Italia, su 1306 istituti partecipanti, alla richiesta di...

Garante salute richiede tavolo di concertazione per emergenza nube tossica in seguito ad incendio sviluppatosi nel sito Poly2Oil

"Premesso che in data 13 luglio un incendio di vaste proporzioni si è sviluppato all’interno diun piazzale di stoccaggio di materiale plastico in contrada...
spot_imgspot_img
Gli articoli della sezione

SEGUICI

spot_img
spot_imgspot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img

ARTICOLI CORRELATI