lunedì, 15 Luglio 2024
spot_img
spot_img
spot_imgspot_img
spot_img

Reggio, Mario Cardia: “Ecco come la città si prepara ad accogliere Ryanair , le immagini testimoniano l’inadeguatezza di chi ci amministra”

Il consigliere comunale in una nota denuncia lo stato di abbandono in cui versano alcune zone centrali, dichiarando che la città si trova impreparata a questo appuntamento storico

spot_imgspot_img
spot_img

Tra pochi giorni, nell’ultimo fine settimana di aprile, Reggio Calabria farà il pieno di turisti, grazie ai primi voli Ryanair. In ordine di arrivo, il 25 aprile atterreranno tre voli da Bologna, Venezia e Torino. Poi sarà il ‘turno’ dei turisti stranieri da Barcellona, Berlino, Manchester, Tirana e Marsiglia. La primavera 2024 doveva rappresentare un trampolino di lancio per il turismo in città e la presenza della compagnia low cost irlandese al Tito Minniti non poteva certo passare inosservata. Ma , ahimè’, questa amministrazione totalmente inadeguata non finisce di stupirci , così con un comunicato stampa il Consigliere Comunale Mario Cardia. Ed è bastato percorrere il chilometro più bello d’Italia per rendersi conto del degrado e dello stato di abbandono in cui versa. Si, proprio quello che è il principale luogo attrattivo della nostra città anziché essere pronto all’ arrivo dei turisti con lidi e chioschi aperti, pulizia spiaggia effettuata , verde pubblico degnamente curato e arredi urbani decorosi, alla vigilia dell’arrivo della compagnia low cost si trova in condizioni di abbandono e degrado imbarazzanti, come d’altronde questa amministrazione negli ultimi anni ci ha tristemente abituato.

Era obbligatorio farsi trovare pronti ad un appuntamento storico per la nostra città facendo rete per presentare una Reggio dal volto bello e pulito, valorizzando il meglio che abbiamo, esaltandone i pregi. Ed invece ci ritroviamo nuovamente in ritardo, con gli avvisi pubblici per l’aggiudicazione dei chioschi non ancora pubblicati e tutte le procedure per le assegnazioni ancora da espletare. Queste sono le condizioni del centro città mentre le periferie versano in condizioni ancora peggiori , nel frattempo l’amministrazione e’ impegnata ad inaugurare piazzette già esistenti che necessitavano semplicemente di manutenzione ordinaria, conclude Mario Cardia.

LEGGI ANCHE:

Palmi, Incendio “Poly2Oil”, l’ex sindaco Alessio: “Disastro ambientale di vaste proporzioni”

"Un disastro ambientale di vaste proporzioni, come quello sviluppatosi in questi giorni a seguito dell’incendio (doloso?) dei rifiuti differenziati della Poly2Oil srl, sita in...

Vibo, varata la Giunta, ecco chi entrerà in Consiglio con gli scorrimenti

La nuova Giunta comunale varata sarà presentata domattina in un'apposita conferenza stampa, che si terrà in Municipio. Le nomine dei nuovi assessori hanno...

IC Crosia, Tavernise (M5S): “Grande soddisfazione”

"Un risultato di cui andare fieri come comunità, quello raggiunto dall'Istituto comprensivo di Crosia, primo in Italia, su 1306 istituti partecipanti, alla richiesta di...
spot_imgspot_img
Gli articoli della sezione

SEGUICI

spot_img
spot_imgspot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img

ARTICOLI CORRELATI