lunedì, 20 Maggio 2024
spot_img
spot_img
spot_img

Pazzano, malori in chiesa, ma la guardia medica è chiusa

Una persona si è accasciata sul pavimento della chiesa durante la messa delle Palme, ma nessun soccorso della guardia medica. L’altra persona ha trovato la guardia medica chiusa ed è stata accompagnata a Monasterace

spot_imgspot_img
spot_img
spot_img

A Pazzano due persone hanno avuto un malore durante la domenica delle palme ma purtroppo non sono state soccorse dalla guardia medica poiché era chiusa. I Carabinieri di Stilo hanno fermato ad un posto di blocco la donna e suo marito e, capita la gravità del malore, l’hanno accompagnata fino a Monasterace dove è stata ricoverata all’ospedale di Soverato.

Le parole del sindaco di Pazzano Franco Valenti

«Ieri due persone si sono sentite male, una si è accasciata sul pavimento della chiesa durante la messa delle Palme. Scattati i soccorsi, brutta sorpresa quando la guardia medica non ha risposto perché chiusa. Un cartello affisso all’ingresso informava che restava chiusa per mancanza di medici dalle ore 8 alle ore 20 del 23 e 24 marzo e per qualunque urgenza di rivolgersi alla postazione di Monasterace. Abbiamo chiamato la guardia medica di Monasterace che non è voluta venire a Pazzano, quindi la signora è stata accompagnata dal marito percorrendo 16 km di strada da terzo mondo. L’altra persona giunta da Bivongi ha trovato la guardia medica chiusa ed è stata accompagnata a Monasterace. Ciò è assurdo e ora mi sentirò con i colleghi di Stilo e Bivongi per preparare un’azione eclatante e, se necessario, uno sciopero lungo l’arteria metropolitana Sp9 tra Pazzano e Monasterace. Una vergogna. Già ci stanno togliendo, lentamente, i reparti del poliambulatorio di Bivongi e ora si aggiunge la guardia medica che funziona a singhiozzo. Il direttore dell’Asp Lucia Di Furia ci deve dire cosa intende fare perché la guardia medica deve stare a Pazzano e quella di Monasterace può essere accorpata a Riace che è vicina. Siamo stanchi. Pazzano, Stilo e Bivongi vogliono certezze».

spot_img
spot_img

LEGGI ANCHE:

Calabria, tumori infantili, richiesta di aiuto ai prossimi eurodeputati

35.000 bambini e adolescenti ogni anno si ammalano di cancro in Europa. Trentacinquemila… L’80% circa sopravvive a cinque anni dalla diagnosi e 7.000 (settemila)...

Carenza di infermieri,si rischia il taglio di almeno il 10% dei posti letto a causa dei deficit di organico

La carenza di personale infermieristico è pronta ad esplodere "come una bomba a orologeria" nei mesi estivi, mettendo in grave difficoltà soprattutto due regioni,...
spot_imgspot_img
Gli articoli della sezione

SEGUICI

spot_img
spot_imgspot_img

ULTIMI ARTICOLI

ARTICOLI CORRELATI