lunedì, 20 Maggio 2024
spot_img
spot_img
spot_img

Traffico di droga nel barese: 56 arresti. Coinvolta anche la Calabria

Gli arresti sono in corso in diverse località, tra cui la Calabria. Arrestate un gran numero di persone tra cui corrieri e acquirenti, ed individuati diversi luoghi di stoccaggio del narcotraffico

spot_imgspot_img
spot_img
spot_img

Eseguita un’ordinanza di custodia cautelare da parte dei Carabinieri del comando provinciale di Bari a carico di 56 indagati, ritenuti appartenenti a un’associazione criminale di stampo mafioso-camorristico operante nel capoluogo pugliese e provincia, dedito al traffico di stupefacenti con modalità mafiose. Gli inquirenti parlano di una struttura gerarchicamente articolata, composta da organizzatori, promotori, dirigenti, e partecipanti, che grazie al controllo del territorio, riusciva a gestire il mercato della droga, ricorrendo anche alla violenza e all’utilizzo di armi e munizioni. Sequestrati circa 80 chilogrammi di hashish, 7 chilogrammi di cocaina e 2 chilogrammi di marijuana durante il corso delle indagini, tra il 2017 e il 2020.

L’operazione è stata eseguita dai militari del comando provinciale di Bari con il supporto dei colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Puglia, del 6° Nucleo Elicotteri e del Nucleo cinofili di Modugno. Le indagini sono state coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica del capoluogo pugliese. Diverse le regioni in cui gli arresti sono in corso tra cui Calabria, Sicilia, Campania, Basilicata, e Abruzzo.

spot_img
spot_img

LEGGI ANCHE:

Rovigo, mettono in vendita online tre trattori ma è una truffa

Due giovani calabresi, un 33enne di Reggio Calabria e un 20enne di Cosenza sono stati denunciati dai carabinieri della compagnia di Rovigo, con l’accusa di truffa in...

Roma, ladri in casa di Matteo Salvini

Un gruppo di persone nella notte tra domenica e lunedì 20 maggio ha approfittato dell’assenza dei proprietari e si è introdotta nell’abitazione di Matteo Salvini con...

Il Sappe chiede l’avvicendamento del direttore del carcere di Cosenza

«Nei giorni scorsi - affermano in una nota Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe e Francesco Ciccone, segretario regionale - con un ordine di...
spot_imgspot_img
Gli articoli della sezione

SEGUICI

spot_img
spot_imgspot_img

ULTIMI ARTICOLI

ARTICOLI CORRELATI